Brindisi?

sektBere in compagnia dei miei non mi riesce. Neppure con T. Neppure per un brindisi di compleanno di innocuo prosecco: al secondo mezzo bicchiere già sento farsi largo un’angoscia strisciante.

E dire che con Sole reggo tantissimo, quantità e miscugli. E poi balliamo.

Ma con loro no.

Non vedo l’ora che sia il terzo bicchiere con Paul.

Oggi gli ho scritto, e ora forse è lui che tiene il punto e non risponde, ma stiamo a vedere. Chissà, così magari potremmo persino riuscire a parlare. È l’unica speranza.

__________

Update importante: il bambino sarà con noi tutto il tempo. Quindi addio terzo e anche secondo bicchiere. Se tutto va bene, mi sarà permesso aiutarlo a stendere i panni, come ai vecchi tempi. Nulla cambia, neppure le sue priorità inconsapevoli, e questo lascia molta libertà alle mie disillusioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...