È servito

reg4

Serve. Oggi è giornata in cui spalanco gli occhi, oggi: mi serve tantissimo. Metto giù le parole e le aggiusto finché il loro suono calza alla perfezione sui miei pensieri. E i pensieri, resi fedelmente così visibili, sono molto più fertili di senso. Sono intelaiature più stabili. Sono io.

Oggi mi rendo conto di quanto ho pensato in questi quattro anni. Perché è improvvisamente chiaro che avrei potuto non farlo. Avrei potuto fare e non pensare, e non elaborare.

Scrivere serve.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...