Tea for one

teapotClarissa di mio cugi sostiene che il tè della seconda infusione è il migliore. Io non lo so, e il primo tè mi piace già molto, e comunque una seconda infusione non saprei con chi condividerla.

Quattro anni fa c’era il tè dopocena davanti a Jericho e con una quantità ora inimmaginabile di torta di mandorle. Ma dopo Jericho le calorie si bruciavano che nemmeno in palestra.

Ora invece sono vecchia e vado a camminare. Non è poi così male, ma ho nostalgia del mio compagno di tè serali. Forse oltre al tè e al dopo-tè dovrei ricordare anche il pre-tè, ma non so perché non mi riesce molto bene. (Effetti psicoattivi del tè? O del dopo-tè?)

[Ero venuta qui con l’idea di un’immersione anonima tipo metro all’ora di punta, e invece non funziona. E vabbè, pace. La prendo come prova].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...