News dall’altra parte del mondo

perroquet
News tiepide e rassicuranti.

Non ce la faccio a dimenticare, è bene che mi rassegni. C’è un imprinting chimico e una valanga di associazioni che mi trascinano nella direzione opposta alla mia volontà.

Ultimamente mi domando se era voluto, questo imprinting, e credo che sì, che sia stato cercato un po’ crudelmente all’apice della malattia.

In effetti era inizio maggio, e il breakdown è arrivato a inizio giugno: Tu sais que j’y pense souvent, et au cas où… tu garderas tout ça comme un héritage, de façon que ce ne soit pas dispersé. “Tout ça”: due camionate di roba scaricata nella mia testa, e qualla frase detta a cose fatte e in un momento di scarsa lucidità: facile non riuscire a liberarmene.

Dovrei avere la forza di non scrivere proprio più niente, neppure un grazie per Lou Doillon, e vedere cosa succede. Magari non succede proprio niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...