Basta, eh.

Scrivo dall’occhio del ciclone, e con la calma improvvisa che si è fatta dentro di me penso che vorrei tanto essere fuori di qui. Dov’è l’uscita che porta alla tranquillità? C’è una possibilità che una telefonata mi lanci di nuovo nel vortice per i prossimi nove mesi (praticamente una gravidanza).

Ma insomma, che pessima idea lasciarsi assorbire dalle proprie immagini mentali. Torno coi piedi per terra?

Respiro. Non c’è nessun ciclone. Non c’è nessuna tregua da invocare perché non c’è nessuna guerra in corso. Il tempo è bello, io sto seduta alla mia scrivania, ho davanti una tastiera e uno schermo. Sono sana, nutrita, riposata e godo di una quantità di piccoli lussi.

Tra poco squillerà il telefono e io vorrei sorridere. I sorrisi si sentono, al telefono. Vorrei dire le cose come stanno senza drammi, cicloni, cocci, né corde tese allo spasimo. Vorrei chiedere quello che mi spetta, pienamente convinta che sì: mi spetta. Vorrei ascoltare con calma la risposta. So che sarà una risposta ragionevole. Vorrei accettare le conseguenze con lucidità, e lasciar zampillare liberamente i sentimenti. E andare avanti.

(Oh. Avanti dove? Come? Ecco, è qui che casca l’asino).

Annunci

2 pensieri su “Basta, eh.

  1. ladonnaignota

    io ci sta questo momento che lo capisco come lo descrivi.
    picchi di lucidità che dovrebbero fare cento passi e non soltanto mezzo. ma non a caso si chiamano picchi perché durano pressocché poco. credo.
    vorrei averci la lucidità, tatuata sui polsi, piuttosto che l’impotenza.

    la tranquillità la trovi quando l’essere umano è solo con sé stesso, purtroppo.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...