Animali casalinghi da soma

Ieri ho sentito Barbara Alberti raccontare, durante la sua ultima trasmissione, di essere in realtà una come tante, che quando scende dal faro porta con amore i suoi carichi casalinghi quotidiani. Come tante di noi.

Sveglia alle 6:45, mi lavo, mi vesto, sveglio le bimbe, colazione, pochi riaggiustamenti alla casa, uscita, accompagno le bimbe a scuola. Ora, dopo questa breve pausa di mezz’ora (8:30-9:00), porterò la spazzatura ai cassonetti (faccenda non posticipabile! Pfffffff!), poi la spesa (ieri sera abbiamo aperto scatolette, e sono finite frutta, verdura e tutte le scorte di proteine), e infine la farmacia. No, fermi: farmacia prima della spesa, perché altrimenti tutta la roba da frigo si rovina. Tornerò alle 10:45 o giù di lì, riporrò la spesa e saranno le 11. Devo stendere la lavatrice! E saranno già le 11:15. Uscita successiva ore 13:40 per prendere Malvi. Da lì in poi bimbe in casa.

Il mio tempo da dedicare al lavoro è dunque 2 ore e 25 minuti, contando di non pranzare.

Con amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...